PVC, ecco la migliore soluzione per le nostre case

pvc

In un periodo storico dove lo sviluppo tecnologico-scientifico non conosce tregua uno spazio sempre più rilevante è quello inerente alla scelta dei materiali migliori di cui comporre i serramenti che rifiniscono le nostre abitazioni. Tra scoperte ed innovazioni sono infinite le possibilità che vengono offerte a chi deve scegliere ma oggettivamente parlando una su tutte spicca.

Spesso si tende a risparmiare, un po’ per scelta e un po’ per situazione economica. Pur di spendere qualche decina di euro in meno si opta per materiali più o meno discutibili: poco dopo però iniziano i problemi con prese d’aria a tutto spiano e isolamento acustico e termico che viene meno. A chi di voi non è mai capitato?

Di soluzioni potenziali ce ne sono, come detto, tantissime: ci sono quelle più costose (vedi le smart windows che essendo l’ultima innovazione hanno un costo eccessivo) e quelle più abbordabili e quindi accessibili. È il caso del PVC che stando alle ultime stime è il materiale che in rapporto qualità-prezzo risulta essere il migliore.

Cosa è il PVC

L’acronimo PVC indica il cosiddetto Polivinile di Cloruro ovvero un polimero termoplastico che viene riscaldato a 200° e viene utilizzato in tantissimi scopi poiché, una volta raffreddato, viene tagliato e saldato nel tentativo di dare vita ad elementi come le porte e le finestre che poi andiamo ad applicare all’interno delle nostre abitazioni. Peculiarità del PVC è quella di essere estremamente isolanti sia dal punto di vista termico che dal punto di vista acustico.

Ad oggi lo stesso risulta essere uno dei materiali plastici più utilizzato al mondo grazie alla propria duttilità: di base è solido ma se viene miscelato con altre sostanze può divenire estremamente fragile e quindi modellabile.

Contrariamente a quanto si possa pensare il polivinile di cloruro, in qualità di polimero, è un composto estremamente semplice: infatti esso è composto dal 53% da cloro (derivato dal sale da cucina) e dal 43% da carbonio ed idrogeno.

I pro del PVC

Ove foste interessati ad acquistare dei serramenti a Roma e provincia vi suggeriamo di dare un’occhiata alla qualità offerta da AEP infissi che sul territorio romano opera ormai da anni con grandi riscontri tra i clienti.
Ritornando al polivinile di cloruro lo stesso assicura numerosi vantaggi:

  • Prestazioni estremamente elevate a prezzi contenuti;
  • Materiale stabile e duraturo nel tempo;
  • Isolante termico e acustico;
  • Igienico e riciclabile (peculiarità da non sottovalutare viste le difficoltà presenti nello smaltimento dei rifiuti);
  • Resistente al fuoco e alle intemperie.